• Slideshow - Castello Borrelli - vista dal mare
  • Slideshow - persone in piazza centrale
  • Molo Marinai d'Italia
  • Molo Rosa dei venti

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Michele Manera  04/03/2018

AMPLIAMENTO ACCENSIONE DEGLI IMPIANTI DI RISCALDAMENTO

notizia pubblicata in data : venerdì 23 febbraio 2018




VISTA la nota della Regione Liguria prot. PG/2018/59202 del 21.02.2018 a firma dell'assessore alle infrastrutture, Ambiente e Difesa del suolo, dott. Giacomo Raul Giampredone, assunta agli atti dell'Ente il giorno 22.02.2018 ed acclarata al prot. com.le n° 5251 la quale indica che: "Le previsioni metereologi che di questi giorni indicano la discesa di una perturbazione di origine artica, che porterà ad una significativa riduzione delle temperature. La tendenza previsionale di ARPAL indica probabili nevicate per il fine settimana e a partire da domenica 25 un drastico e persistente abbassamento delle temperature, associato a disagio fisiologico per freddo ed estrema probabilità di gelate. Pertanto s'invitano gli Enti in indirizzo, ciascuno per quanto di propria competenza, a verificare le condizioni di operatività delle proprie strutture e dei servizi ai cittadini in occasione del previsto quadro meteorologico sfavorevole".

PRESO ATTO dell'avviso meteorologico per la Regione Liguria, emesso alle ore 12,26 del 23.02.2018 da parte del centro funzionale di Protezione civile della Regione Liguria nel quale si prevedono peggioramenti delle condizioni climatiche e forti abbassamenti8 delle temperature;

VISTO il D.P.R. 26.08.1993 n° 412 recante norme per il contenimento dei consumi energetici il quale stabilisce, tra l'altro, i periodi di accensione degli impianti termici suddividendo il territorio nazionale in diverse zone e le successive integrazioni e modifiche di cui al D.P.R. 16.04.2013 n° 74 e del D.Lgs. n° 192/2005;

ACCERTATO che, sulla base di quanto indicato nell'allegato "A" del suddetto D.P.R., il Comune di Borghetto Santo Spirito rientra nella zona "C";

RILEVATO che l'art. 4, comma 2° del D.P.R.16.04.2013 n° 74 dispone l'accensione per 10 ore giornaliere dal 15 novembre al 31 marzo per i Comuni ricadenti nella zona "C";

VISTO altresì, l'art. 4, comma 3, il quale, in deroga a quanto previsto al comma 2, stabilisce gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l'esercizio e, comunque, con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria;

DATO ATTO che, in ossequio a quanto disposto dall'art. 9 la durata giornaliera dell'attivazione degli impianti non potrà essere autorizzata oltre alla metà di quella consentita;

VISTI:
 l'art. 50 e seguenti del D.Lgs. 18/08/00 n° 267;
 il D.P.R. 16.04.2013 n° 74;

AUTORIZZA

l'ampliamento dell'orario di accensione degli impianti di riscaldamento per ulteriori 4 (quattro) ore giornaliere oltre quelle già previste per la zona "C", giusto art. 4, comma 2, del D.P.R. 74/2013 e comunque per un totale massimo di 14 (quattordici) ore a far data dal 24.02.2018 al 05.03.2018.

INVITA

chiunque ne abbia titolo di provvedere all'adempimento di quanto sopra autorizzato, nei modi necessari a garantire la tutela della salute pubblica.

L'Ufficio Tecnico Comunale, ed i Vigili Urbani sono incaricati dell'esecuzione della presente ordinanza.



IL SINDACO - Giancarlo CANEPA

Leggibilità
Lettura Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica