• Slideshow - Castello Borrelli - vista dal mare
  • Slideshow - persone in piazza centrale
  • Molo Marinai d'Italia
  • Molo Rosa dei venti

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Michele Manera  27/05/2020

DIVIETO DI BRUCIARE RESIDUI ORGANICI VEGETALI ALL'APERTO

notizia pubblicata in data : venerdì 27 marzo 2020

abbruciamento, divieto, residui, vegetali, fumo



Con ordinanza n° 42 del 27/03/2020 il sindaco ha disposto il divieto, senza eccezioni, dell'abbruciamento del materiale vegetale di risulta dei lavori forestali e agricoli, stoppie, cippati e di qualsiasi tipologia di residui organici vegetali ecc…

Le disposizioni trovano applicazione dalla data del 27/03/2020 fino alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza sanitaria o revoca del presente atto.

E' consentito l’uso di bracieri e barbecue per la cottura dei cibi, adottando comunque le necessarie cautele per evitare l’innesco e la propagazione incontrollata del fuoco ed il disturbo alla dimore delle persone.

Il mancato rispetto delle disposizioni della presente ordinanza, quando non configuri infrazioni alle norme del Codice Penale ed a quelle di specifiche Leggi in materia foreste ed incendi boschivi ecc…, sarà punito con la sanzione amministrativa appositamente prevista.


Michele Manera - Ufficio di Staff del Sindaco e del Segretario comunale

Leggibilità
Lettura Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica